Skip to content

Manualità, il tuo nome non è Sergio

27 maggio 12016

crolloProblema: crolla una mensola tenuta su da tre viti. Ho la coscienza a posto, non l’avevo messa io, il che è in fondo già positivo per l’amor proprio.

Soluzione “banale” detta anche “l’unica funzionante”: rifare tre buchi vicini a quelli ‘crollati’ e riappendere la mensola.
Una prima valutazione della durezza del muro spinge facilmente ad esaminare soluzioni alternative.

Soluzione “informatica” detta anche “un tappullo veloce ché non ci’ho tempo”: informarsi sull’esistenza di colle, mastici, cementi o che altro che permettano di riempire i buchi, rimettere le viti e via.
Rapidi consulti con colleghi e conoscenti che elargiscono consigli su adesivi che “a parole” garantiscono di incollare assieme anche l’aria e l’acqua. Nessuno però ha mai effettivamente provato la veridicità delle voci pubblicitarie. Il dubbio non favorisce lo sposare tale opzione

Soluzione “finale” ovvero “no me stæ a rumpî o belin” : oggi o nel weekend mi cerco un poster col quale coprire i buchi nel muro. Chi è contrario parli ora o taccia per sempre.
La mozione è approvata all’unanimità per insufficienza di prove.

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: