Skip to content

La Torre vince sull’Onda

2 luglio 12015

Contrada_della_Torre-StemmaE come ogni anno eccomi a memorizzare sul blog la contrada vincitrice del Palio di Provenzano che quest’anno ho rischiato di perdere per pallose rogne lavorative. Pfui. E invece eccomi come un drogato a sentire discorsi ormai conosciuti per vedere una corsa pardon, carriera! di pochi minuti. Preceduti da un’oretta di attesa “piacevolmente logorante” durante la mossa. Con sette contrade nemiche in campo come oggi… e col fantino di rincorsa, per il Liocorno, esordiente: mi sa che è già entrato nella storia.

drappellone2luglio2015_1024

Diciamolo, l’artista senese Francesco Mori che ha disegnato il cencio pirotecnico per non dire apocalittico di questo luglio mi dà l’idea di essere beghino come pochi, non solo per l’opera d’oggi. Ma è inutile che in queste occasioni, quando mi abbandono al mio cervello rettile mezzotoscano io cerchi di ragionare, quand’anche vi fossi mai riuscito. Il mio io raziocinante e ateo per due sere all’anno si mette le cuffie e ascolta Georges Brassens finché non è finita. La Ballade des gens qui sont nés quelque part, contro gli sciovinisti che esaltano i propri borghi natali. Giusto per auto-contrappasso.

Ah, giusto, dimenticavo: dopo un’ora di attesa, una corsa a cardiopalma con le rivali Torre e Onda testa a testa al giro finale. E la vittoria della prima. Sto sudando e ho pure le lacrime agli occhi. Okappa, sono malato.


Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: