Skip to content

Mi guardo Siena (semicit.) con una Civetta

16 agosto 12014

Contrada_Priora_della_Civetta-StemmaIn nove, senza la Giraffa, la cui cavalla si è infortunata nelle prove (per fortuna senza conseguenze). Con due coppie di rivali fra i canapi, tanto per cambiare (Liocorno e Civetta, Aquila e Pantera) E con una lieve allerta meteo per un acquazzone che avrebbe potuto guastare la festa.

Ciononostante, la Civetta con un cavallo esordiente si aggiudica rapidamente, dopo una veloce mossa e due giri guidati dall’Aquila, il cencio che reca sul retro una poesia -ovviamente dedicata a Siena- di Mario Luzi, poeta senese d’adozione del quale ricorre il centenario della nascita. Ma credo che i più ricorderanno solo il sanguigno e un po’ inquietante cavallo posto sotto l’assunta, sul “davanti” del drappellone, opera di Ivan Dimitrov, artista bulgaro di nascita ma residente nello stivale da lustri, e dalle interessanti opere (anche come scultore).
E soprattutto ricorderanno le polemiche relative alla madonna raffigurata, che anziché essere l’assunta (e quindi, fra le altre cose, senza bambino in braccio) come da rigorose richieste del Comune, riprende la posa di una madonna senese particolarmente cara a Luzi (opera di Simone Martini) che l’aveva citata in alcune poesie.

Credo che i contradaioli della Civetta non si porranno problemi iconografici

dimi1
Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: