Skip to content

Bibliovoyeur – Cinquenta Tons Mais Escuros

22 luglio 12014

50mais

Cinquenta Tons Mais Escuros

E.L. James

ed. Intrinseca, brossura

(sì, è proprio quello, è sempre quello, anche in portoghese)

Metro di Oporto, direzione Aeroporto (rima impossibile da evitare)

25-30 anni, capelli neri, giubbotto di pelle nera, t-shirt multicolore, pantaloni lunghi di tela verde militare con tasche, una valigia turchese con trolley incorporato.

Occupa uno degli sgabelli “volanti”, di quelli da non usare quando il vagone è pieno. Ma non è il caso di oggi. Gioca con un bimbo afroportoghese che nella carrozzina accanto ride e si agita sotto lo sguardo soddisfatto della giovane mamma.

All’arrivo, si salutano col bambino agitando entrambe le mani.

Ah, sì, dimenticavo la cosa che mi ha colpito per non dire scioccato maggiormente. Che era un ragazzo, a leggere le cinquanta spazzature, e non una ragazza. Lo so, sono all’antica…


Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: