Skip to content

ReBlog: Il diavolo e Simon Flagg

23 gennaio 12014

Devo controllarli più spesso, i blog che mi piacciono: scopro sul sito di Popinga uno dei racconti matematici più belli e divertenti che conosca: il Diavolo e Simon Flagg, vecchia storiellina di un professore di matematica che invoca il demonio per risolvere l’ultimo teorema di Fermat, a lungo uno dei problemi irrisolti più affascinanti della matematica; racconto ahimé 🙂 superato dagli eventi (beh, destino comune a molti racconti fantastici) e dal completamento della dimostrazione ad opera di Andrew Wiles, britannico ormai entrato di buon diritto nella storia della matematica.

Ma il racconto resta godibilissimo anche per quegli strani individui ai quali la matematica provoca eruzioni cutanee.

Ricordo che lo lessi la prima volta su un vecchio numero di Linus, con i disegni di Copi ad illustrarlo.

Quello qua sotto è il francobollo emesso dai cèchi per celebrare il risultato di Wiles

ferm

Mentre questa vignetta appena appena da nerd matematici 😀 l’ho trovata qui

Advertisements
4 commenti leave one →
  1. 25 gennaio 12014 09:51

    Il Nano non è un amante della matematica, per nulla (complice una maestra delinquente, totalmente incapace di spiegarla), ma ieri sera, che soddisfazione, quando ha capito il meccanismo delle espressioni vederlo arrivare da finirle e sentirgli dire che sono quasi divertenti! Il racconto è fantastico e io, come quasi tutti gli ingegneri, di matematica seria so poco e nulla, e me ne rammarico un po’!

  2. 25 gennaio 12014 09:54

    A proposito, anche te sei del parere che la “meravigliosa dimostrazione” di Fermat non esista, vero? Però come sarebbe più bello se invece ce l’avesse fatta davvero, hihihihihi!

  3. 25 gennaio 12014 10:21

    confesso di dubitarne, lo ammetto
    In fondo Fermat era un avvocato, è brillantemente riuscito a convincere tutti di avercela fatta 😀

  4. 25 gennaio 12014 10:26

    ahimé, sul Nano che non ama la mia materia preferita, per carità ci può stare tutto, ma come accenni tu, quanti sono stati schifati dalle meraviglie di quel mondo per colpa di insegnanti totalmente inadatti: a parte la vergogna della riforma Gentile che dà il primato alle lettere, trovo indecente che matematica nell’obbligo possa essere insegnata da laureati in biologia o similari, non è il loro campo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: