Skip to content

Non prima

20 dicembre 12013

philosoraptor 96Da un numero del New Scientist di qualche settimana fa recupero un’interessante feedback sui creazionisti USA, mala razza credina che purtroppo comincia a germogliare anche nel nostro stivale.

Un sito dal nome promettente answeringenesi, affiliato ad un museo creazionista in Ohio che fa convivere uomini e dinosauri, basandosi forse più sui cartoons dei Flinstones che sulla Bibbia, afferma (dicendo di interpetare appunto la Bibbia) che “i fatti” sono evidenti: altro che giurassico, paleozoico e altre corbellerie atee, Dio creò la terra, l’uomo e gli animali (tutti, anche i dinosauri) nei famosi sei giorni avvenuti non più di 6000 anni fa.

Altra menzogna della scienza atea che il teosauro vuole demolire è la teoria del riscaldamento globale, non so bene perché invisa a molti deliranti complottisti e detrattori della scienza: e per confutare tale -per lui- menzogna il nostro si fa forte, fra le altre cose, di un grafico che mostra l’andamento delle temperature negli ultimi 12 mila anni.

Prendetevi tutto il tempo necessario per riflettere.

Advertisements
2 commenti leave one →
  1. Beatrice permalink
    20 dicembre 12013 11:38

    ma se il mondo è stato creato 6’000 anni fa, come si fa a fare un grafico che mostra in ascissa un periodo di 12’000 anni ? si mettono 6’000 anni a sinistra del tempo zero ? ammetto di essere un poco confusa …

  2. 20 dicembre 12013 11:45

    mistero della fede, vero?…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: