Skip to content

Brandelli

15 aprile 12013

libri4Salire su un aereo e poche ore dopo arrivare in un mondo tutto diverso senza avere il tempo di accogliere in sé singole immagini del tragitto, non gli piaceva, lo disturbava.

 

 

Treno di notte per LisbonaPascal Mercier
Treno di notte per Lisbona

Ricominciato per la terza volta, ma sento che questa volta riuscirò a concluderlo. Non che non mi piaccia, anzi. Ma a volte càpitano cose che mi portano ad interrompore un libro malgré moi.
Il brandello riportato potrei averlo scritto io: spiega, per chi non lo capisca, perché nelle mie vite precedenti ho sempre preferito andare a Lisbona (per dire una destinazione a caso… :D)in treno facendomi una quarantore ferroviaria anziché risolvere tutto in una mattinata di volo. Peccato che ora non ci siano più i treni adatti…


Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: