Skip to content

Anche i Valdesi nel loro piccolo si incazzano

15 novembre 12012


Ringraziando e copiando da chi mi ha spedito il link, a proposito della vergognosa situazione della nostra colonia vaticana che cerca tutti i cavilli possibili per non far pagare l’IMU alla chiesa, ecco la reazione dei tranquilli Valdesi  (che va bene porgere l’altra guancia, ma anche le guance sono solo due, poi basta…) in proposito.

Come fa notare chi mi ha informato, parlare di “riflessione sul rapporto sbilanciato fra stato e chiesa” è esageratamente garbato, si dovrebbero usare parole che non farebbero bella figura sul sito internet di una congregazione religiosa.

Che già immagino le reazioni di certi credini a leggere il nome di Massimo Teodori, ex radicale in odore di massoneria…

(riporto il testo, sul sito al momento non c’è una specifica pagina)

CHIESA E STATO

La decisione assunta recentemente dal governo in merito all’IMU della Chiesa cattolica rende quanto mai attuale una riflessione sul rapporto sbilanciato fra Stato e chiesa instaurato dal concordato. Risulta quanto mai opportuna pertanto l’iniziativa assunta dall’Associazione “Roma nuovo secolo” di avviare una riflessione su “La politica senza religione” in una serie di incontri che si terranno presso la Facoltà valdese di teologia (via Pietro Cossa 40) fino al prossimo febbraio. Il primo avrà come relatore Massimo Teodori sul tema Finanza “nera” Le opacità del Vaticano e si terrà lunedì 19 novembre alle ore 16,30.

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: