Skip to content

Dead man talking

6 settembre 12012

Oggi sono (più del solito) pigro, e rimando di nuovo a letture di altri blog, sempre a causa di sgradevoli personaggi:parlando ad Ugo Fantozzi, [forse, ndB] Paolo Villaggio intenderà“, una ovvia risposta alle str***ate sparate da Paolo Villaggio sulle Paralimpiadi durante un programma radiofonico.

Il problema è che praticamente tutte le risposte in proposito lo trattano (troppo) educatamente.  E  c’è (ancora) chi lo considera una persona intelligente, “di sinistra” sui generis. Personalmente, mai pensato né una cosa né l’altra.

Purtroppo non trovo più dove (non ricordo se era su Twitter o Facebook) qualcuno aveva commentato la notizia dicendo più o meno che Villaggio, essendo ormai incapace di fare alcunché di interessante (ormai?), per avere un minimo di visibilità sui media è costretto a sparare delle castronerie colossali, talmente senza senso da non poter essere ignorate, in modo che le ovvie reazioni (di sdegno, di critica, di stupore) ad esse conseguenti gli forniscano di nuovo un temporaneo momento di “celebrità”.

Veniva definito, con geniale creazione linguistica, un “morto di fama“.

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: