Skip to content

Fifti scieids

4 settembre 12012

«Perché non ti piace essere toccato?» domando, guardando i suoi dolci occhi grigi.
«Perché dentro ho cinquanta sfumature di tenebra, Anastasia.»
Oh… la sua sincerità è disarmante.

Sincerità disarmante???? Una cazzata del genere è “sincerità disarmante”??? Sincero su cosa? Sincero maddeché?

«Perché non ti piace essere toccato?» «Perché stingo, Anastasia.» Avrebbe avuto più senso.

Inutile, non ce la faccio, ho provato a leggerlo (ehm… no… non ho speso molto per averlo, se qualcuno se lo chiedesse…) anche con l’avanzamento veloce, come con tutti i libri erotici noiosi che si rispettino. Ma è palloso e insipido come e forse peggio di Fabio Volo (stesso fornitore, sì)

Credo che il passo citato sia l’unica spiegazione data per giustificare il titolo. Anzi per i titoli della triade infernale. Cinquanta di grigio, cinquanta di nero, cinquanta di rosso.

Che a mescolarli assieme, con gli acquarelli o con le tempere, mi pare vengano centocinquanta sfumature di marrone. Anche con i tre tomazzi di successo, mi sa.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: