Skip to content

Sull’Onda di tre quarti di Palio

2 luglio 12012

OndaL’Onda si è aggiudicata, dopo una mossa neanche troppo sofferta, il cencio opera di Claudio Carli, artista umbro (scelta evidentemente influenzata dal fatto che questo palio era dedicato a Francesco d’Assisi, che pare 800 ani fa sia passato per Siena – per la prima volta, tengono a precisare in Piazza del Campo)

Un drappellone che sarebbe in bianco e nero, non fosse per le ghiande (simpatica idea, legata ad una delle tante leggende francescane) con i colori delle dieci contrade che devono essere presenti per contratto.

Uno dei siti (che mica ce n’è uno solo…) che si occupano di gestire la corposa mole di dati folkloristici, statistici, e chi più ne ha più ne metta sul Palio di Siena si preoccupa di segnalare che la combinazione delle dieci contrade di oggi non si era mai presentata prima.

E grazie al -beep-, verrebbe da dire. Basta un foglio excel per scoprire che le combinazioni possibili, 17 contrade prese a 10 per volta sono (lo ammetto, non sempre riesco a zittire il matematico in me)

Diciannovemilaquattrocentoquarantotto. Quasi ventimila, insomma. A farne un paio all’anno, hai voglia prima di esaurirle tutte. Se poi fai come stasera, che anziché farle correre tutte e dieci ne fai correre solo otto (Tartuca e Chiocciola si sono ritirate per problemi sanitari dei cavalli: invece un fantino che s’era rotto le dita nelle prove ha dovuto correre lo stesso 🙂 ) allora non la finiamo più…


Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: