Skip to content

Almeno questa

20 giugno 12012

E per fortuna, non siamo tornati al medioevo.

“La Corte costituzionale ha dichiarato manifestamente inammissibile, la questione di legittimità costituzionale dell’art. 4 della legge n. 194 sull’aborto.”

Non che adesso siano rose e fiori, ma almeno questo tentativo di oscurantismo ce lo siamo tolti.

Chiedo scusa in anticipio per la caduta di tono, ma concedetemi di rivolgere un invito a tutti i movimenti che si dicono ipocritamente “per la vita”, alla CEI e a tutto il clero, ai credini di vario genere che considerano le donne come degli uteri buoni solo per procreare a comando, insomma a tutti quei figli dell’inquisizione che purtroppo stanno di nuovo uscendo dalle sagrestie e dalle fogne dove speravamo si fossero ritirati; a tutti costoro, insomma, ecco l’invito che annunciavo.

Annunci
3 commenti leave one →
  1. 21 giugno 12012 08:11

    Boia, mi unisco al tuo invito, anche perché pensa che a me, mamma 17enne, mi hanno un sacco di volte presa di mira come potenziale promoter! Li detesto, ma che ognuno si faccia le proprie scelte e un ballino di cazzi suoi no?

  2. 21 giugno 12012 08:22

    E io che temevo di esser troppo diplomatico 🙂
    Non mi stupisce ti sian venuti a cercare, devono avere un servizio segreto che neanche il KGB
    E non ti dico cosa succede negli ospedali e luoghi simili, i santi avvoltoi che ronzano intorno ai letti delle donne che chiedono una IGV

Trackbacks

  1. Abortire tra gli obiettori « I Sogni Ferrosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: