Skip to content

Non chiederlo a loro

21 maggio 12012

Chiedilo a loro perché dovresti darci i tuoi soldi.
Perché noi, francamente, non sapremmo che risponderti.
Io dovrei chiederlo a loro. A persone stimabili (i soccorritori) e meritevoli (i soccorsi). Troppo comodo, troppo prevedibile, non vi pare?
Mi dite di chiederlo a loro. Perché i porporati ben pasciuti mandano la manovalanza a bussare al mio buon cuore per chiedermi l’obolo.
E se io volessi chiedere a voi perché non ci mettete le vostre facce? Se volessi rivolgere io domande meno banali e più scomode ai vari Ruini, Bagnasco, Bertone, Ratzinger?

Da Cronache laiche, sulla recente campagna pubblicitaria della Cei sull’otto per mille.


Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: