Skip to content

Letture –Starman Jones

19 agosto 12011

Starman JonesRobert A. Heinlein
Starman Jones

Mondadori

Ero rimasto indeciso fino all’ultimo, comprarlo, non comprarlo, poi uno dice, vabbè, un romanzetto leggero, pochi Euri in edicola, d’estate, esaltato dai commenti sul Blog di Urania come un piccolo gioiello, un gran bel romanzo… una gran bella pizza, altro che storie.

Sembra un vecchio film in bianco e nero, dove per oltre due terzi del libro l’azione potrebbe svolgersi su un qualunque transatlantico negli anni 20, tanta è la fantascienza che si respira. Un brevissimo siparietto tipo western con degli alieni che se non proprio cattivi, beh, sono alieni e ipso facto sono da evitare in quanto non terrestri (americani, per l’esattezza, ché anche i personaggi “non Wasp” sull’astronave in genere sono sgradevoli), e il finale con la storia d’amore frustrata, ma pazienza, l’eroe è sposato con lo spazio: meglio che con i film di John Wayne.

Perché abbia voluto leggerlo fino in fondo non lo so proprio.

Forse per la sindrome di Totò, “vediamo ‘sto cretino dove vuole arrivare”

E per favore non ci si scandalizzi se uso “cretino” parlando di un romanzo di Heinlein. Sarà anche un padre della fantascienza, ma secondo me accusa il passare degli anni molto peggio del Buon Dottore.

Pazienza quando scrive un romanzo decente, che si fa finta di niente quando si leggono tra le righe le sue idee quali ti puoi aspettare da un qualunque yankee ottuso.

Ma se questo è un gioiellino, ti lascio dire i sacchi di letame cosa devono essere…


Annunci
2 commenti leave one →
  1. paola filippi permalink
    21 settembre 12011 11:30

    ciao, vorrei segnalare
    http://totanisognanti.blogspot.com/2011/09/starman-jones-di-robert-heinlein.html

  2. 21 settembre 12011 11:46

    Ho letto, ho letto. ma resto della mia idea 🙂
    Noiosotto, e le parti “fantastiche” minime. Il cucciolo ragno poi non mi diceva granché 😉 Anticipatore? Forse… però si era già nel 1953 (e la parte “marinara” sull’astronave giuro che era una palla indicibile…)
    Però terrò d’occhio i totani sognanti 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: