Skip to content

Egnatias 406

12 dicembre 12010

Ascoltata recentemente in uno spettacolo di Moni Ovadia,  mi è piaciuta, ha un suo malinconico fascino d’antan.
Purtroppo non c’è la versione vista a teatro con Ovadia che azzarda anche qualche passo di sirtaki

Per capire di che si tratta: un uomo chiede al tassista di Salonicco di portarlo ad Egnatias 406, indirizzo di una taverna dove potrà dimenticare le sue sfighe ubriacandosi e ascoltando musica

Opa, opa, ta buzukia…

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: