Skip to content

Tre e settantacinque per mille

18 novembre 12010

Rubacchiando dal blog di una giornalista che bagna i post in Adige (e che merita una lettura non occasionale, come già altrove scrissi) ecco la bella notizia del giorno: dopo che la nipote di don Gelmini ha regalato ALTRI soldi alle scuole cattoliche, in barba alla finanziaria di sangue, per impar condicio ecco che si decidono di tagliare i fondi del 5 per mille, ovvero quei fondi devoluti nelle dichiarazioni dei redditi a favore di onlus impegnate nel sociale

A questo indirizzo, la lettera che Fabio Brotto, presidente dell’associazione Autismo Treviso onlus, sta inviando a diversi politici e dalla quale cito il passaggio finale

[…]

Ed ecco che nella Legge di stabilità il fondo per il 5 per mille è tagliato del 75%. Questo significa colpire la parte più debole e indifesa del popolo italiano, i disabili, come i nostri figli che non sanno neppure parlare, rendendoci impossibile portare avanti progetti già resi problematici da una erogazione ritardata e senza date certe dei fondi per il 2009. Un taglio come quello prospettato è del tutto inaccettabile. Le famiglie dei disabili non possono assistere allo spettacolo dei politici che vanno in auto blu a vedere le partite di calcio e contemporaneamente votano in Parlamento tagli di questa portata. E riflettano i politici sulle conseguenze che avrà sul voto (e il non voto) un atteggiamento simile, poiché le famiglie che hanno in casa un disabile grave e si giovano dell’aiuto di associazioni sono molto numerose.

[…]

Nel finale Brotto chiude con un “Conto sulla Sua sensibilità a queste tematiche” rivolto ad ogni destinatario.

Non so quanti siano i politici “sensibili” a queste come ad altre tematiche, ma temo che siano molti, ma molti meno di 5 su mille.


Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: