Skip to content

Ogni tanto, un arbre magique sul letamaio

26 ottobre 12009

arbre magiqueOgni tanto, anche la sfiga non riesce a star dietro a tutto, oberata dal superlavoro. E possono succedere cose come questa.

Un legaiolo condannato per razzismo, soprattutto se si tratta del famigerato Gentilini di Treviso, non può che riscaldare il cuore in questi tempi di freddo dell’anima. (eccheccazzo, quando uno è poeta, è poeta :mrgreen:)

Tanto per ricordare alcune perle dell’indigesto trevigiano, rimando qui.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: