Skip to content

Nessuno morde come Dracula

19 ottobre 12009

dracula96Da El país di oggi, la notizia di un sequel di Dracula. Un altro? Sì, ma questo ha il marchio DOC, portando la firma di Dacre Stoker, un bis-bis-nipote dell’autore del vampirone originale, “assistito” nell’impresa da Ian Holt, esperto del settore in quanto autore del soggetto dell’ennesimo film sul succhiasangue transilvano previsto nelle sale per l’anno prossimo.

Protagonista della storia Quincey, il figlio dei coniugi Harker, che appare per alcune righe nel finale del romanzo originale, e che mostra imbarazzanti caratteristiche tali da suggerire un test di paternità che coinvolga anche un nobile transilvano; la qual cosa, unita al fatto che Mina Harker, dopo i suoi incontri ravvicinati col conte, pare essere diventata (cito) “insaziabile nell’alcova” suggerisce che, come insegnano il film di Coppola e le parti meno indigeste dei tomi della regina Anne Rice, non siano solo i denti le armi più pericolose dei vampiri…

E pare che non sia finita qui: oltre a prevedere la presenza anche di Erzsébet Báthory, la famosa contessa sanguinaria ungherese che amava fare il bagno nel sangue, nella storia sono citati gli omicidi di Jack lo Squartatore e (spero di aver letto male) anche qualche scena sul Titanic.

E tanto per non farsi mancare nulla, nel romanzo compare anche il nonno Bram Stoker, l’autore del primo romanzo di Dracula, con un faccia a faccia col non-morto che il quotidiano spagnolo definisce “una scena molto succosa“…

Mah. Onestamente, non so che pensare. Potrebbe essere tanto un piccolo capolavoro quanto una schifezza galattica. Ma chissà perché mi torna in mente Quèlo

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: