Skip to content

Giornata dello Sbattezzo 2009

14 ottobre 12009

Segnale di vita. O quasi. Ho sempre meno voglia di scrivere alcunché, leggendo le vicende recenti di questa nazione di bigotti razzisti ed omofobi fallocefali di destra che è ormai divenuta l’Italia (vedansi p.es. i recenti eventi della legge Concia – e senz’altro meglio di come potrebbe parlarne la mia tastiera, ne parla Anelli di Fumo)

Ma almeno segnalare una delle poche iniziative contro l’onnipresenza vaticana, mi sembra il minimo: come lo scorso anno, l’UAAR organizza una giornata dello sbattezzo. Citando dal loro sito, al quale rimando per ogni approfondimento:

‘Sbattezzo’ significa cancellazione degli effetti civili del battesimo, ossia l’elementare diritto, sancito dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo e riconosciuto da un provvedimento del Garante per la privacy, di poter abbandonare una confessione religiosa: nel caso specifico, di non essere più considerati dallo Stato come “sudditi” della Chiesa, “obbedienti” e “sottomessi” alle gerarchie ecclesiastiche, come recita il Catechismo.
Le ragioni per uscire dalla Chiesa Cattolica possono essere diverse: coerenza con i propri principi, protesta perchè discriminati in quanto omosessuali, donne o ricercatori, rivendicazione della propria identità atea o agnostica. Oppure la semplice onestà intellettuale di dire “non sono più dei vostri”.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: