Skip to content

I corni del dilemma

28 luglio 12008

Vita di coppia: cinque segnali per scovare un traditore seriale” Così titola un articolo del sito del corrierone nazionale. Solo che leggendo l’articolo si scopre che i cinque segnali in realtà servono per capire se il traditore confesso è recuperabile “al consorzio civile”, o per meglio dire sono i segnali che «possono aiutare a distinguere il traditore seriale da quello occasionale che è possibile riabilitare». Complimenti alla redazione, chi ha scritto il titolo evidentemente non ha nenache capito bene l’argomento dell’articolo; del resto era un po’ difficile leggere le ben venti (corte) righe del corposo pezzo.

Superfluo dire che la stronz… a-hem, dicevo che la geniale teoria si origina dal blog di una psicologa statunitense, dove pare venga esposta un po’ di lapalissiana fuffa ( “deve essere pentito“, “deve tagliare i ponti con l’amante“…) culminante con un fondamentale “quinto postulato”: il fedifrago deve essere pronto ad affrontare la psicoterapia. Lo dice la psicologa. Mi suona un po’ come se chiedessi ad un macellaio qual è la dieta migliore e questi mi rispondesse “bisogna mangiare più carne“. Per carità, magari si tratta di sacrosante verità, ma non so perché non mi sembra un consiglio tanto disinteressato…

Per tacere degli insospettabili indizi che spesso, rivela la psicofuffologa agli sprovveduti, indicano un tradimento in atto: “viaggi improvvisi ed insoliti in cui non si è invitati, un hobby che occupa molto tempo libero e un calo dell’intesa sessuale” Accidenti, geniale! Ma chi lo avrebbe mai sospettato? 🙄

Mi chiedo (oziosamente ed inutilmente, lo ammetto, sento l’estate anch’io): perché scrivere un simile riempitivo la cui vacuità è difficilmente superabile? O meglio, pazienza per la fuffa, ce ne sarà chissà quant’altra in questo come in altri siti… ma perché questa viene considerata meritevole di essere richiamata nella homepage del sito? Siamo pur sempre sul Corriere non sul blog di un pincopallo, no? Misteri dell’editoria virtuale…

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: