Skip to content

Piccoli brividi

5 giugno 12008

E meno male che il massacro è finito, e per citare lo scrittore Joe Lansdale visto a Torino (e non solo lui, spero), Go Obama! Non ci siamo liberati di Hillary, che dopo aver buttato merda a iosa sul senatore colorato ora, pur di non levarsi dai santissimi si proporrà per la vicepresidenza, magari sperando in una nuova Dallas, come già si è augurata… ma pazienza.

E bravo Giorgio ‘o sicco. Almeno uno che, pur col linguaggio garbato delle diplomazie dice qualcosa fuori dal coro, come ad esempio che il Nord getta la propria merda al Sud (e la frase potrebbe applicarsi benissimo oltre i confini patrî, ma godiamocela in casa). Un presidente dice che l’imperatore è nudo. O quasi, non esageriamo. Ma almeno i legaioli si incazzano e sputano verde come loro solito.

E ogni tanto, senza essere forcaioli, anche un arresto fa piacere. Che quando ce vo’ ce vo’. D’accordo?

L’incidente nucleare in Slovenia? Il piano del vicenano Brunetta per gli statali? No, per favore, adesso no, già mi son fatto un sedere a quadretti per trovare qualche notizia che non dico mi rallegrasse ma mi provocasse almeno un sospiro rilassato e non mi spingesse al suicidio o ad altri gesti inconsulti… e lasciatemi divertire!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: