Skip to content

Non doveva disturbarsi – finis

18 maggio 12008

Benito XVI ha portato sfiga anche ai commercianti.

Per una volta che i negozi son rimasti aperti (cosa epocale, qui a Zena, dove i turisti dell’Acquario la domenica non sanno mai dove mangiare qualcosa), pare abbiano fatto “il vuoto” perché la gente non poteva passare le transenne di sicurezza…. 😀

Finalmente se ne è andato. Con la sviolinata della sindaca Vincenzi che, pur facendo notare en passant la laicità del comune, ha ricordato come Genova sia sotto l’egida della Madonna della Guardia, e ha pure citato con orgoglio l’ultimo omonimo di Ratzinga, quel Benedetto XV (ottavo fra i papi liguri, sempre Vincenzi docet) genovese e un po’ mingherlino che forse forse dopo Caporetto si era augurato la vittoria dell’Austria sul Regno d’Italia (rèo di aver sottratto uno stato alla chiesa). Ma questo meglio non accennarlo.

Insomma, poche storie: finalmente se ne è andato. Speriamo per più di due secoli, stavolta.

Chissà se adesso ripianteranno i lecci in piazza della Vittoria…

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: