Skip to content

Italiani brava gente

15 maggio 12008

Qui a Genova, in un edificio dismesso senza acqua, luce e gas, ex fabbrica di non ricordo che, sono stati piazzati degli zingari cacciati da un altro campo nomadi (tanto, sono zingari, che stiano in un tugurio, no?). E ieri un centinaio di bravi cittadini del quartiere sono scesi in strada per protestare. Non certo perchè i rom vivono nella merda, ma fondamentalmente solo perché vivono. Lì.

Io non ho particolari predilezioni per gli zingari ma ciononostante oggi un po’ di vergogna per esser genovese mi è venuta. Figurati se fossi napoletano.

Curioso. Quando era nato il precedente governo, uno dei primi cambiamenti avvertiti era stato un aumento del gettito fiscale: molti avevano ricominciato a pagare regolarmente le tasse perché le cose stavano cambiando. Adesso le cose sono di nuovo cambiate, e si vanno a bruciare i campi zingari.

Direi che, Genova o Napoli, ad essere italiani c’è comunque poco da essere fieri.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: