Skip to content

Il matematico impenitente

7 maggio 12008

Il matematico impenitente

Il matematico impenitente
Piergiorgio Odifreddi

D’accordo, non è un testo fondamentale, o un libro irrinunciabile. In fondo è pur sempre una raccolta di articoli, anzi direi di pamphlet spesso già letti. Con un tono che qua e là può anche urtare per la veemenza quasi arrogante.

Ma ce ne fossero, in questo momento stercoreo di papi benedetti e atei devoti, proni e con le afte sulla lingua. Per la lettura di questi testi, e per l’effetto balsamico provocato sui miei neuroni irritati dalle cronache recenti, posso anche perdonare Odifreddi per aver partecipato (seppure allontanandosene in seguito per giustificata ripugnanza anti-teodem, e comunque PRIMA della catastrofe elettorale) alla costituente del partito democratico.

Per cui, anche per bieca partigianeria matematica e atea, asssegno il massimo dei voti al libro.

E chi non è d’accordo con me, péste lo cólga! (citazione: mi raccomando le vocali chiuse alla Amedeo Nazzari)

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: